Poi le Red Bull di Verstappen e Perez, quarta la Ferrari di Leclerc

Leave a comment